Fantastici Quattro e Silver Surfer

Ieri sono andato al cinema a vedere tutt’altro (*) e mi sono imbattuto nel trailer italiano di un altro dei tanti “film Marvel” annunciati nei prossimi mesi: I Fantastici Quattro e Silver Surfer. In attesa che qualcuno metta on-line la versione italiana del filmato, questa è quella in inglese:

Purtroppo, già a prima vista mi sembra una ciofeca, nonostante la presenza di uno dei miei eroi preferiti di ogni tempo, l’alieno Norrin Radd aka Silver Surfer, per l’appunto.

Del resto un film sui F4 che ha come suo punto di forza la presenza di Jessica Alba, già parla da sè… sarà pure una gnocca, sarà pure stata nel cast di SinCity (vedi? ancora film tratti da fumetti…) ma nella parte di Susan Storm / la donna invisibile mi sembra totalmente fuori luogo.

Comunque sia, la presenza del Surfer, come ben sanno gli appassionati dell’universo Marvel, significa una cosa precisa: Galactus…

(*) I racconti di Terramare, ultima opera a cartoni animati della bottega giapponese Studio Ghibli, di Hayao (e qui del figlio Goro) Myazaki

Dunque anche qui diamo una rinfrescata alla lezione, così potete arrivare preparati all’uscita del film, prevista per l’estate (giugno negli USA, in Italia a quanto pare intorno a ferragosto… ma chi ci va al cinema in quel periodo!?).

Norrin Radd / Silver Surfer è un alieno abitante del pianeta Zenn-la (?) – il suo pianeta improvvisamente si trova sulla strada di Galactus il divoratore di mondi. Galactus è un personaggio tra i più potenti dell’universo Marvel: un gigante che vaga per l’universo su una enorme nave spaziale, e si nutre dell’energia vitale di pianeti interi. Per risparmiare il suo pianeta, Norrin si mette al servizio di Galactus come suo araldo, col compito di annunciare la venuta del Divoratore ai mondi via via sulla sua rotta… in questo modo, con il suo nuovo aspetto argenteo, i poteri donati da Galactus e la sua famosa tavola da surf (!), Norrin Radd / Silver Surfer arriva sulla Terra ad annunciare la venuta di Galactus…

E trova i F4 intenti al matrimonio di Reed e Susan? Daaaai….

In realtà l’avventura dei F4 contro Galactus è uno degli eventi più famosi e cruciali dell’universo Marvel, e per risolverla i Quattro dovranno attingere a tutte le loro possibilità, comprese ovviamente le attrezzature spaziali di Reed che gli consentono di viaggiare in altri universi ed altre dimensioni… insomma in questa storia si dispiega al meglio la vocazione alla fantascienza-pulp che è un po’ l’anima segreta dei F4 delle origini, ma intrecciata con l’eroismo e la grandezza del personaggio di Norrin Radd / Silver surfer che… no, tranquilli, non ve lo dico!😉

Galactus, disegnato dal grande Alex Ross nel suo capolavoro Marvels

[Galactus disegnato da Alex Ross nel suo capolavoro Marvels ]

Il punto è che dalle voci di corridoio pare che Galactus “per questioni di effetti speciali” non si vedrà nemmeno, nel film, mentre la grandiosità del suo personaggio, più alto dei grattacieli di New York, è uno dei tratti più spettacolari dei fumetti in cui compare, come si vede nell’immagine qua sopra, tratta dal bellissimo Marvels disegnato da Alex Ross… tanto che addirittura sua maestà Moebius (di cui non abbiamo ancora parlato? oddio…) ha disegnato diverse storie del Surfer, tra cui la bellissima Parabola, e ovviamente la sua versione di questa vicenda cruciale, in un albo che sta ben al sicuro in uno dei miei scaffali, con tanto di autografo del grande disegnatore in pennarello dorato…🙂

[ il Surfer disegnato da sua maestà Moebius… qui senza autografo😉 ]

Cosa succederà dunque sullo schermo? A parte le inquadrature alle tette di Jessica Alba, ci sarà traccia di tutto questo epico scenario da fine del mondo nel film? A parte i bellissimi effetti speciali che già si pregustano nel trailer, quanto sarà profondo e complesso nel film il meraviglioso personaggio di Norrin Radd / Silver Surfer? Lo scopriremo nella prossima bat-puntata…😀

Explore posts in the same categories: comics, f4, fumetti, marvel, silversurfer

One Comment su “Fantastici Quattro e Silver Surfer”


  1. […] Ho già parlato del film basandomi esclusivamente sull’esperienza del precedente, e sul primo trailer… e come alcuni di voi sanno non ne ho parlato bene: ci sono troppe cose che mi infastidiscono, che sono state inutilmente semplificate, e continuo a pensare che Jessica Alba sia bellissima ma totalmente inadatta al ruolo di Susan Storm / Donna Invisibile. […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: