Il traditore di Iron man in Civil war… è Tony Stark?

Nelle ultime uscite della Marvel-saga Civil war sta succedendo di tutto, quindi ne approfitto per fare un po’ il punto della situazione. Dunque se non siete ancora passati in fumetteria o avete tutti i fumetti nella borsa e comincerete a leggerli domani quando arrivate in spiaggia… passate oltre!

Per cominciare, come tutti speravamo, l’Uomo Ragno si è finalmente reso conto di essere stato quantomeno preso in giro da Iron man, e dopo aver visto con i suoi occhi la prigione “42” che Reed Richards ha costruito per gli eroi che si oppongono alla registrazione, nella Zona Negativa, ha cominciato sempre più a dubitare del suo posizionamento nella guerra civile… fino a lasciare con MJ e zia May la Stark Tower, dissociarsi da Iron man e poi affrontarlo direttamente, lui e poi Jester e Jack Lanterna II, che come tanti altri supercriminali sono stati assoldati per la caccia agli eroi-non-registrati: sono i Thunderbolt, al diretto comando (?) dello SHIELD; tra di loro ci sono anche Bullseye, il Barone Zemo, Venom e un sacco di gente che non vede l’ora di menar le mani su eroi in costume e farla franca…

E’ l’ennesima porcheria della Guerra Civile, che fa prendere posizione anche a personaggi che finora non erano intervenuti; infatti è addirittura il Punitore a mettere in fuga i due e a portare un Uomo Ragno in fin di vita fino a uno dei covi dei Vendicatori segreti di Capitan America… dove parte il dibattito se accettare anche un grilletto facile come lui nel gruppo anti-registrazione.

Sulla base degli Inumani, dietro la Luna, Sentry scopre intanto che cova la rabbia contro la Terra da quando Quicksilver ha rubato i cristalli che generano le “nebbie terrigene” che sono all’origine dei poteri degli Inumani… e che adesso sono nelle mani dell’esercito degli Stati Uniti. Sentry cerca di spiegare che non ne sapeva niente ma… poi deve tornare a casa con la coda tra le gambe quando arriva a riprenderselo Iron man in persona, che curandosi poco o niente della pessima figura, gli ordina di tornare indietro subito dato che c’è bisogno di lui…

In effetti il fronte pro-registrazione comincia a scricchiolare: Susan Storm e suo fratello John, finalmente guarito, se ne vanno di casa sbattendo la porta e lasciano Reed Richards a collaborare con Iron man da solo, dato che anche la Cosa se ne è andato in esilio a Parigi per non dover combattare contro i suoi amici; L’Uomo Ragno riprende il vecchio costume e spiega in diretta tv i motivi per cui ha deciso di lasciare il fronte pro-registrazione, accusando pesantemente Tony Stark e dichiarando apertamente che si darà da fare in aiuto di Capitan America, e anche miss Marvel, finora incrollabile braccio armato di Stark, durante la caccia ad Arachne condotta insieme alla giovane “apprendista” eroe Arana, va in crisi quando si vede sottoporre domande sul senso di dividere una madre (appunto Arachne) da una figlia con la violenza, proprio da parte della giovane Arana…

Intanto Wolverine continua la sua ricerca solitaria: dopo aver trovato Nitro, il vero colpevole della strage di Stamford, ed aver scoperto (con la collaborazione di Namor…) che i poteri del criminale erano stati potenziati da dosi di ormoni mutanti della crescita (OMC) gentilmente forniti dalla super-corporation Damage Control… che guarda caso ha poi avuto l’appalto della ricostruzione di Stamford e di tutti gli scontri tra eroi durante la Guerra civile – adesso Logan ha deciso di prendere di petto direttamente i dirigenti della corporation… con una serie di raid che fanno crollare il titolo in borsa, dove peraltro i guadagni di Tony Stark, monitorati dall’Uomo ragno insieme al collega giornalista Ben Ulrich, hanno avuto un’impennata sospetta proprio prima dell’atto di registrazione…

Intanto la coppia reale del Wakanda, Pantera Nera e Tempesta, dopo la luna di miele svolge una serie di visite ai potenti della Terra; ricevuti dal dottor Destino in Latveria, dopo aver rifiutato un’alleanza per la conquista del pianeta, devono difendersi dagli attacchi delle armi di Destino. Sulla Luna, dagli Inumani, convocati dal re Freccia Nera in persona, si trovano in mezzo al clima di ostilità e di guerra imminente già assaggiato da Sentry e devono rimettere in riga un paio di sudditi di Freccia nera alla ricerca di pretesti per menar le mani; infine ad Atlantide, Namor chiede esplicitamente a Freccia nera di prendere posizione nella Guerra civile e mettersi a capo di una Resistenza globale contro l’atto di registrazione, prima che gli Stati Uniti decidano di esportarlo come sono soliti fare ultimamente… Pantera accetta, e la sua successiva visita ufficiale al presidente USA, a nome di molti stati preoccupati per la guerra civile, già richiama folle di persone fuori dalla Casa Bianca.

Il fatto è che i sovrani del Wakanda al Presidente non ci arriveranno mai; con un espediente, dei segretari all’ingresso della Casa Bianca tentano di far firmare la registrazione a Tempesta con l’inganno; scoperta la cosa, si scatena una battaglia che finisce con la comparsa di Iron man che fronteggia T’challa. Il re del Wakanda se ne va per non peggiorare la situazione, accusando Stark di essere completamente accecato dal suo ruolo.

Intanto Devil viene catturato da Venom e portato nella prigione della Zona Negativa, mentre Norman Osbourn/Goblin, già (ri-)apparso tra le file dei “cacciamaschere” arruolati più o meno segretamente da Iron man, fa il botto… attaccando a mano armata una delegazione di Atlantide che cercava di ricomporre le relazioni con il mondo di superficie, dopo che un commando di agenti segreti dal regno del mare aveva cercato di vendicare autonomamente la principessa Namorita ,uccisa da Nitro con gli altri New Warriors, nell’episodio che è servito da pretesto per avviare la campagna sulla registrazione degli eroi.
A quanto pare si è trattato di un boicottaggio, o peggio di un tradimento: è Iron man in persona a pronunciare questa parola davanti a tutti i suoi compagni… ma chi è che ha sviluppato il sistema di controllo biologico che doveva tenere sotto controllo Goblin e che non ha funzionato? Ovviamente Reed Richards, braccio destro di Stark in tutta questa vicenda…
E’ lui il misterioso personaggio che si vede fornire a Osbourn anche l’antidoto? O è ancora la Damage Control a essere sotto accusa? O è lo stesso Stark… che magari non ha ancora risolto i problemi di sicurezza sul controllo della sua armatura?

Forse c’entra qualcosa la scoperta misteriosa che riguarda proprio Stark, a cui arrivano in contemporanea il giornalista del Bugle Ben Ulrich (che aveva già denunciato l’arruolamento di Goblin nelle file di Iron man…) e la giornalista indipendente Sally Floyd (che riceve una misteriosa soffiata direttamente da miss Marvel…)? Mentre scappano dagli scontri che portano alla cattura di Devil (e alla morte del Tipografo), i due però sembrano rimanere coinvolti dall’esplosione di un’autobotte di carburante…

Explore posts in the same categories: civilwar, comics, f4, fumetti, ironman, marvel, spiderman

4 commenti su “Il traditore di Iron man in Civil war… è Tony Stark?”

  1. mamozzi Says:

    Mamma mia, ogni tanto un riassunto fa comodo, ma…quante ne stanno a succedere!!! Non vedo l’ora di leggere i ezzi che mi mancano.

    Ciao.

  2. AndrEA Says:

    sai che anch’io ho pensato fosse Tony Stark il traditore stesso


  3. […] vi ricordate, con l’ultimo post dedicato alla guerra civile degli eroi Marvel, avevamo lasciato i vari personaggi alle prese con […]


  4. […] Ben Urich ci va giù ancora più pesante con Stark, svelando finalmente il segreto che era stato scoperto dai due con la loro inchiesta nel secondo Civil War Special: non solo Stark ha veramente rimesso in pista Goblin (e numerosi altri super criminali) nella […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: