Capitan Punitore (?)

E questo chi è?

Beh non ci vuole molto, vista anche la testata in bella vista, a capire che si tratta di Frank Castle aka Il Punitore (o Punisher, come ha deciso di mettersi a chiamarlo la Marvel Italia, all’americana e chissà poi perchè). Del resto, anche noialtri lo avevamo ampiamente prospettato: dato che Frank ha raccolto la maschera gettata dal suo mito Capitan America al momento dell’arresto, qualcosa doveva pur succedere…

In realtà questa nuova uscita del Diario di guerra del Punitore la prende lunga: si parte dall’11 settembre 2001, quando dopo l’attentato alle Torri Gemelle un ragazzo decide di diventare ausiliario della Polizia di New York. Anni dopo, in piena Civil war, il ragazzo, armato e in divisa, si trova da solo a fronteggiare il supercriminale Bushwacker che ha un ostaggio in piena Times square. Interviene l’agente SHIELD G.W. Bridge, cerca di far sloggiare l’ausiliario che però si è piantato a gambe larghe e pistola in pugno in mezzo alla strada, e non abbassa la mira dalla faccia di Bushwacker.

Alla fine arrivano forze speciali, unità SHIELD e soprattutto, mischiato tra la folla… il Punitore – e solo lì si capisce che il tutto era un trucco di Bridge per attirarlo, anche se nella concitazione Bushwacker viene colpito e svela di essere stato assoldato dall’agente SHIELD – che in ogni caso individua Frank Castle…

Il fatto è che proprio in quel momento, su tutti gli schermi di Times Square appare l’immagine di Capitan America ferito a morte, e questo per il Punitore è proprio troppo…

Frank Castle, ricordiamolo, vede Cap come il proprio idolo – anche se sa benissimo che i suoi metodi non possono essere condivisi da Capitan America, che proprio per questo motivo durante Civil war lo ha sbattuto fuori dai Vendicatori Segreti nel giro di poche ore, nonostante gli avesse riportato alla base un Uomo Ragno praticamente in punto di morte.

A questo punto: mentre fugge dallo SHIELD, con Capitan America appena ucciso mentre veniva portato in tribunale… che faccia può fare Frank Castle quando vede sul giornale questa foto?

Chi è questo (schifoso) nazista che usurpa – in bianco – il costume dell’appena morto Cap?

Si tratta della nuova incarnazione del Seminatore d’odio, che sarebbe… nientemeno che un clone potenziato di Adolf Hitler! E’ un vecchissimo tra i vecchissimi cattivi Marvel, e si credeva definitivamente sconfitto, ma si sa che certe schifezze purtroppo non muoiono mai…

[una delle prime apparizioni del Seminatore, contro i FQ e il… giovane sergente della CIA Nick Fury!]

Al Punitore va il sangue agli occhi, e parte per una crociata solitaria contro il nazista e la sua cricca, che sotto l’influenza del generatore di odio, arma storica del Seminatore, sta barbaramente assassinando i messicani in attesa di attraversare clandestinamente il confine.

Per l’occasione, Frank Castle si riprende il costume di Cap:

Purtroppo il generatore d’odio ha effetti pessimi su Frank Castle…

Una nota di merito a otto stelle, al disegnatore di queste storie Ariel Olivetti, che è bravo e inoltre mette la sua firma, il nome “A. Olivetti” sul portatile del Punitore, omaggiando in questo modo – o così ci piace pensare – Adriano Olivetti e la marca di pc italiani da lui creata, che in tempi (mica tanto) lontani rivaleggiava con IBM…

Explore posts in the same categories: 11 settembre, capitanamerica, civilwar, comics, fumetti, marvel, punisher, punitore

2 commenti su “Capitan Punitore (?)”


  1. […] si dichiara felice del suo ritorno. E chissà che non arrivi anche Frank Castle, il Punitore, che ha appena vendicato a modo suo un tentativo di usurpare la memoria (e il costume) di Cap ad opera nientemeno che del clone di […]

  2. mamozzi Says:

    Accipicchia, e io che pensavo che Ariel fosse una donna…🙂
    Comunque splendidi questi due numeri del punitore, come anche quelli di Ghost Rider che stanno uscendo in questo periodo (un po’ cari, ma Texeira li vale tutti!).
    Ciao.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: