dark reign – e adesso come faremo?

E’ arrivata la fine anche di Secret Invasion…
con un vortice di grandi invenzioni, soprattutto dal punto di vista delle sceneggiature, tutti i superumani della Terra hanno respinto l’invasione dei mutaforma Skrull – ma ovviamente non finisce qui.

Intanto il mondo deve sempiterna riconoscenza agli eroi di serie B, ad esempio alla Srull Kill crew, all’Uomo 3D che riconosce gli skrull trasformati anche ad occhio nudo, e ai nuovi Vendicatori e ai giovani cadetti dell’Iniziativa che fanno piazza pulita degli infiltrati nelle loro squadre…  per non parlare degli X-men, che rischiando pelle ed estinzione portano una variante del virus anti-mutanti Legacy fatta su misura per gli Skrull a bordo dell’astronave di comando sopra San Francisco, simulando una resa che invece diventa la fine di una parte sostanziosa dell’esercito di invasione.

A New York la comparsa di Nick Fury e dei suoi giovani compagni sposta le sorti della grande battaglia di Central Park, e nonostante gli skrull tentino il tutto per tutto scatenando un loro virus mutante che in pratica agisce sul potere di ridimensionamento di Wasp e la trasforma in un gigante senza controllo, le sorti volgono in favore dei nostri quando Thor si prende la responsabilità di uccidere Wasp e risolvere il problema.

Da una delle astronavi in attesa, sbucano tutti i superumani sequestrati e sostituiti dagli skrull in questi ultimi anni: Freccia Nera, Sue Storm, Mimo che Occhio di Falco / Ronin aveva visto morire davanti ai suoi occhi nella Terra Selvaggia, Hank Pym / Calabrone che era stato sostituito dal generale dell’esercito skrull, e che quindi è stato “la faccia” dell’invasione, oltre naturalmente alla vera Jessica Drew / Donna Ragno che riprende il suo posto, una volta che la regina Veranke, leader dell’invasione skrull , è stata uccisa da un colpo alla testa sparato in mondovisione da… Norman Osborn.

E così mentre l’ex Goblin e attuale direttore della squadra di supercriminali redenti (!??) Thunderbolts si prende la gloria e il merito di aver concluso l’invasione, tutti gli eroi si abbracciano, e anche i supercriminali di Hood hanno la possibilità di abbandonare il campo senza che nessuno li intralci, dato il contributo anche da parte loro alla battaglia. Tra baci e abbracci anche un redivivo Tony Stark con un’armatura non “startech” ossia priva di connessioni (che sarebbero state preda dei virus informatici skrull come è successo a tutte le altre creazioni delle Stark Industries), può riabbracciare il vero maggiordomo Jarvis…

…e vedere Jessica Jones, la moglie di Luke Cage, correre disperata alla torre dei Vendicatori, gridando al marito di seguirla perchè in perfetta buona fede ha lasciato il loro bambino nelle mani… di un Jarvis skrull!

Sono tantissime, e tutte davvero emozionanti, le sotto-trame seminate dagli sceneggiatori marvel in questo super-evento (dall’infiltrazione del nuovo Ant-man nella nave comando skrull, all’ennesimo durissimo scontro verbale tra Thor e Tony Stark, all’arma finale degli skrull eroicamente messa fuori uso dai giovani dell’Iniziativa che però…), ma tutto si ferma davanti all’immagine di Norman Osborn che uccide la regina Veranke / Donna Ragno in mondovisione.

Osborn sa giocarsi le sue carte mediatiche, e ha in mano qualcosa di più di qualche casetta di legno ad Onna (*) dunque ci va giù pesante: chiede la testa di Stark, ottiene la chiusura delle superagenzie come SWORD o SHIELD, ottiene che i Thunderbolts siano per il momento il solo supergruppo autorizzato (e questo vuol dire smantellamento dell’Iniziativa e congelamento dei Vendicatori…?), apostrofando con dure minacce gli eroi non registrati che pure un attimo prima stavano combattendo con lui contro lo stesso nemico…

Da lì si arriva diretti alla prima conferenza stampa del nuovo superpotente d’America, dove il solito Ben Urich prova a mettere Osborn davanti alle sue responsabilità, denunciando il fatto che è Goblin e che ha guidato in modo abbastanza illegale una squadra di supercriminali nient’affatto redenti, come i Thunderbolts. Osborn risponde sprezzante che nell’informazione ci sono fin troppi farabutti non risponderà a dieci delle domande che sono in realtà degli attacchi personali e mentre Urich sta per controbattere… tutti i presenti applaudono lasciandolo solo con la verità che nessuno vuol sentire.

La cosa più preoccupante comunque non è nemmeno questa: è il fatto che alla fine della conferenza, Osborn si ritiri in una stanza appartata, dove lo aspettano tra gli altri Loki, il dottor Destino, Emma Frost (…!? O è un’altra regina bianca?!?) a cui dichiara che “oggi è un nuovo giorno”…

Beh… benvenuti nel regno oscuro.

Explore posts in the same categories: capitanamerica, comics, devil, extremis, f4, fumetti, ironman, marvel, punisher, punitore, secret invasion, spiderman, thor

Tag: , , , , , , , , ,

You can comment below, or link to this permanent URL from your own site.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: